Poesia di Paolo Francesco Reitano

Questa settimana nel blog è ospite un giovane scrittore, mio concittadino, oltre che coetaneo con cui ho il piacere di collaborare, Paolo Francesco Reitano!

Che quando ti guardo
mi perdo in altri mondi
che nemmeno conosco
e mi fermo a pensare
che se il sole smettesse di girare
che se la luna non accompagnasse la notte
che se l'universo tornasse indietro
che se si potesse correre nel passato
io tornerei da te
che se si cancellassero le frasi dette
le parole raccolte
la pioggia che m'ha baciato
io tornerei da te
che se perdessi la memoria
che se dimenticassi il mio nome
che se non ricordassi il colore delle emozioni
io ricorderei te
sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...