Irriducibile

Il secondo personaggio a comparire sul blog è il sesso, personificato in qualcosa che non può essere ridotto a solo un movimento. Vi siete mai chiesti cosa vede e pensa la vostra lampadina sul comodino davanti a questo personaggio?

Ombre sudate
danzanti su un muro
bianco di noia
spiaccicate lì
dal bagliore 
di un amore
come l'abat-jour 
sul comodino:
sola
in mezzo a tutto
in mezzo a tutti
in mezzo a loro.

Danzano nella notte
le ombre chiare
come il buio
dove si nascondono.

Com'è possibile
che tutto questo
possa essere ridotto
a un movimento stereotipato
a solo un movimento
vuoto dentro.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...